Articoli

      Targhe estere, nuove regole 2022. Reve

      Targhe estere in Italia: viene abolita la vecchia normativa ed entra in vigore dal 21 Marzo l’obbligo di iscrizione al REVE (Registro Veicoli Esteri)

      Per effetto delle recenti modifiche al Codice della Strada, tutti i veicoli con targa estera, guidati in Italia per più di 30 giorni (anche non continuativi) da soggetti residenti in Italia, dovranno essere iscritti al REVE, il pubblico Registro Veicoli Esteri, istituito presso il PRA.

      Devono essere registrati nel REVE i veicoli con targa estera a fronte delle seguenti casistiche:

      UTILIZZATORE residente in Italia (art. 93-bis, comma 2):
      persone (fisiche o giuridiche) con residenza/sede in Italia, che utilizzano, a vario titolo (ad es. comodato, contratto di noleggio, leasing, usufrutto ecc.), veicoli intestati a persone (fisiche o giuridiche) con residenza/sede in uno Stato estero, per un periodo superiore a 30 giorni, anche non continuativi, nell’anno solare. L’utilizzo dovrà essere comprovato da un Titolo di data certa sul quale dovrà essere indicata anche la […]

      Mancato rinnovo Ecotassa dal 2022

      La tanto discussa ecotassa, entrate in vigore nel marzo 2019, non è stata rinnovata per l’anno 2022.

      “Con il 31 dicembre, stop a incentivi ed ecotassa auto. E anche al bonus per l’installazione di impianti di ricarica per le batterie dei veicoli (elettrici o ibridi plug-in), salvo siano trainati dal 110%. A meno di sorprese all’ultimo momento nel decreto milleproroghe, verrà lasciato scadere l’intero pacchetto di misure introdotte «in via sperimentale» dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 con la legge di Bilancio 2019 (la 145/2018, commi da 1031 a 1047).”

      Immatricolazione veicoli extra-Ue, idoneità della documentazione doganale

      Il versamento dell’Iva con modello di pagamento F24 deve essere effettuato soltanto in caso di acquisto di veicoli di provenienza UE. Per l’immatricolazione di veicoli provenienti da Stati extra-Ue l’importatore deve presentare all’ufficio provinciale della motorizzazione civile la certificazione doganale che attesta l’assolvimento dell’Iva. Questo quanto precisa l’Agenzia delle entrate con la risposta n. 778 del 12 novembre 2021, che fa il punto sulle diverse modalità di effettuazione dei versamenti e di documentazione da presentare per i beni di provenienza Europea e per quelli di provenienza extra Europea, finalizzate a identificare, tramite la rilevazione delle informazioni di identificazione del veicolo, rispettivamente sul modello di pagamento F24 e sulla bolletta o certificato doganale, la corrispondenza univoca tra l’imposta e il veicolo cui la stessa si riferisce.

      L’Agenzia, fornendo il consueto quadro normativo, ricorda, che, a proposito dell’importazione dei mezzi di trasporto oggetto dell’interpello, l’articolo 1 comma 10, del Dl n. 262/2006 recita che la loro immatricolazione […]

      Targa prova, chiarimenti 2021

      Il legislatore è intervenuto sull’uso della targa prova, introducendo la possibilità di usare la stessa su veicoli immatricolati ma non assicurati (sarà l’assicurazione della targa prova a coprire), non revisionati oppure su veicoli non targati.

      “L’autorizzazione alla circolazione di prova di cui all’articolo 1 del decreto del Presidente della Repubblica 24 novembre 2001, n. 474, può essere utilizzata per la circolazione su strada dei veicoli non immatricolati e di quelli già muniti della carta di circolazione di cui agli articoli 93, 110 e 114 o del certificato di circolazione di cui all’articolo 97, anche in deroga agli obblighi previsti dall’articolo 80 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285, qualora detti veicoli circolino su strada per esigenze connesse a prove tecniche, sperimentali o costruttive, dimostrazioni o trasferimenti, anche per ragioni di vendita o di allestimento. Ai fini della circolazione di cui al primo periodo, resta comunque fermo l’obbligo di copertura assicurativa da parte del titolare dell’autorizzazione […]

      Assistenza acquisto auto dall’estero con Car4Passion

      L’acquisto e importazione di auto usate dall’estero è economicamente conveniente; si possono risparmiare diverse migliaia di euro ma può risultare difficoltoso per chi non è esperto del settore. Per evitare i molteplici rischi correlati all’importazione di auto dall’estero (es. truffa, acquisto auto incidentata, rubata, ecc.) e non rimanere bloccato nella burocrazia, Car4Passion ti assiste attraverso tutti i passaggi di acquisto ed importazione di un’auto (o di una moto o di altri veicoli) dall’estero.

      In questo articolo approfondiremo nel dettaglio come si svolge la consulenza per l’acquisto di un’auto usata all’estero e i passaggi chiave che bisogna conoscere se si vuole fare un acquisto ed importazione di un’auto usata senza sorprese.

      CONSULENZA ALL’ACQUISTO DI AUTO ALL’ESTERO: CHI E’ CAR4PASSION
      Car4Passion è un’azienda specializzata nell’assistenza all’acquisto di veicoli all’estero, con particolare conoscenza del mercato auto in Germania, Paesi Bassi (Olanda), Belgio, Austria, Spagna, Francia, Inghilterra (Gran Bretagna, UK), Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Lituania, Estonia, Lettonia, America (USA), […]

      Come importare un’auto dall’estero

      Perché è vantaggioso comprare un auto all’estero?

      Il vantaggio di comprare un auto all’estero, soprattutto se si tratta di un auto usata, è quello del prezzo. I prezzi delle auto all’estero sono usualmente più bassi rispetto all’Italia, soprattutto per le auto di seconda mano. 

      Inoltre, l’importazione delle auto da Paesi facenti parte dell’Unione Europea è diventata più semplice grazie alla libera circolazione delle merci e all’introduzione dell’euro, moneta unica europea.

      Acquistare un’auto estera può quindi far risparmiare molte migliaia di euro ma, come tutte le cose, anche le insidie non mancano; è fondamentale conoscere il mercato, saper capire con chi si ha a che fare, le condizioni della vettura e conoscere le normative, pena la vanificazione dei vantaggi economici e/o lo scontrarsi con potenziali problematiche non sempre facili da risolvere. Con Car4Passion avrai un professionista che ti affiancherà in tutti i passaggi di importazione, evitando ogni potenziale problematica. Concediti una importazione serena e senza problemi e contattati. […]

      L’auto come investimento

      Il mercato automobilistico classico e moderno, negli ultimi 15 anni, è aumentato esponenzialmente ed ha attratto ingenti investimenti da tutto il mondo, ottenendo ottimi valori di guadagno.

      Basta vedere le quotazioni di praticamente ogni veicolo per rendersi conto che i valori sono pressochè raddoppiati.

      Contattaci per discuterne insieme e per trovare l’investimento più adatto alle tue esigenze e al budget; saremo lieti di offrirti la nostra esperienza, assistenza e consulenza.

      Back to top